Call me the Minotaur.

Tutto quello che mi circonda mi si compone davanti riuscendo a dar vita a quello che poi leggo. Non esiste in me alcun filo logico se non la logica di sopravvivenza che mi spinge a manovrare il flusso continuo in un’unica direzione, dall’inizio alla fine, fino a che non lo sento fermare: avanti. Come in molte altre cose, è così che mi sento bene a fare questa. Veloce. Breve. Intensa. Diversa ogni volta. Ma costante. Sempre. Ogni giorno. Da quando m’innamoro. Da quando lo so. Dose giornaliera. Con questo strano movimento delle dita che mi diverto a chiamare metodo assecondo questo vizio. Sentire di nuovo il veleno giusto scorrere e attraversare ogni capillare. Pompa di nuovo come prima. Occorre solo soffiare via la polvere. Lasciare che il sole bagni gli spigoli trasformandoli in angoli e facendoli vedere per quello che sono. Uno spazio concavo, che ha voglia di riabbracciare cose. Che ha voglia di riprendere spinte. Che ha voglia di correre ancora. Che ha voglia di Sun. Di Bass. E di tutta me. In questo modo lascio che le dita facciano quello che devono fare. Tra la mia testa e le mani di mezzo trovo solo il cuore ed è lui che guida la vibra senza lasciarsi per strada nulla. Come una rete a maglia stretta raccoglie e filtra i microrganismi che popolano la casa delle mie idee stando attento a non farne sfuggire nessuna. Il plancton per il cetaceo. La tecnica si velocizza, si fa più precisa. Conosco la posizione delle lettere. Esse s’abbassano al solo pensarne l’entità o così mi piace credere che accada. Scrivo con lei. Batte allo stesso ritmo. Scandisce gesti. Siamo un tutt’uno con il tempo che passa, il mondo che corre, le dita che saltano ed ecco sul bianco piccoli pezzi di nero compongono il mio pensiero. Veloce di adesso. Così come lo penso. Così come non lo penserò più domani, così come già non lo sto più pensando ora che ho chiuso la frase con un sonoro punto. So so beautiful. To me. To me. You are.

Leave me in paradise.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: